#video: programmazione del software come sbocco professionale per le persone non vedenti

Tempo di lettura: < 1 minuti

Condivido con piacere l’intervista per il canale Youtube di APRI Onlus, dove ho avuto l’occasione di parlare del mio lavoro come developer e di come sia possibile svolgerlo nonostante la mia cecità. Questo mio intervento ha l’obiettivo di divulgare questa possibilità occupazionale per le persone non vedenti.

Pubblicato da

Alessandro Albano

Analista programmatore, formatore e tiflologo.